Alimentazione per Cani obesi o in sovrappeso: cereali si o no?

Se fido è in sovrappeso o, peggio ancora, obeso, ecco che l’alimentazione acquista un valore fondamentale affinché sia ristabilito il peso forma. Il più delle volte siamo noi umani a sbagliare, concedendo al cane qualche snack di troppo o qualche assaggio della nostra tavola. In questi casi, per ritrovare la linea è sufficiente non cedere agli occhioni languidi e incentivare il movimento con attività ricreative e lunghe passeggiate.

A volte però il cane in sovrappeso o il cane obeso segue un’alimentazione canina sbagliata a monte ed è per questo che non riescono a ritrovare la forma perduta. Non a caso sono molti coloro che preparano
pappe prevalentemente a base di cereali, senza sapere che ciò è in qualche modo sbagliato.

Alimentazione dei cani: facciamo un po’ di chiarezza

I cani (Canis Lupus Familiaris) derivano dalla famiglia dei lupi ed è per questo che sono considerati degli animali carnivori. Infatti, l’apparato digerente del cane è una macchina assolutamente straordinaria predisposta a mangiare carne, intesa come vera e propria preda intera!.
Basti pensare che, in fase di digestione, lo stomaco di un cane è in grado di produrre succhi gastrici, dal Ph bassissimo, capaci di digerire perfettamente non solo il muscolo, ma anche le cartilagini e le ossa. I cereali invece sono tutt’altra cosa…

I cereali, come riso perlato, grano, mais e suoi derivati (pasta, pane, biscotti) sono tutti alimenti dall’alto indice glicemico, ovvero possiedono un’elevata concentrazione di zuccheri che per essere smaltiti richiedono un gran lavoro di assimilazione da parte del pancreas. I cani, sprovvisti degli enzimi necessari, dimostrano una grande difficoltà nell’assimilazione di alimenti con alto indice glicemico. Per questo, gli zuccheri più indicati per l’assimilazione da parte dell’apparato digerente provengono da frutta, verdure, radici e tuberi e non di certo dai cereali, accusati di causare allergie e indurre all’aumento di peso dell’animale.

Cani obesi o in sovrappeso: cereali si o no?

Specialisti in nutrizione animale concordano nell’affermare che la migliore alimentazione per cani sia quella prevalentemente ricca di proteine animali. Questo significa che i cani possono consumare i cereali, a patto che le quantità siano davvero minime, specie se i cani sono obesi o in sovrappeso.

Detto questo è anche vero che alcuni cereali sarebbero da evitare del tutto. Stiamo parlando di
mais, frumento e soia  poiché considerati alimenti difficilmente digeribili e responsabili di numerosi problemi di allergie, sovrappeso e obesità. Diverso è invece il discorso se parliamo di cerali “antichi” e ricchi di fibre come
avena, miglio e riso integrale, senza ombra di dubbio molto più digeribili per fido.

– Vizialo.it Consiglia –

Per noi il giusto cibo per cani in sovrappeso deve essere naturale ed equilibrato!

Per contrastare obesità e sovrappeso, l’alimentazione di fido deve essere quanto più naturale ed equilibrata possibile. Questo significa che deve avere come fonte principale di energia le proteine animali e, in minor quantità, la verdura.

Noi di Vizialo.it consigliamo le crocchette Light & Senior di Naturea, totalmente Grain Free, naturali, no OGM e prive di conservanti o appetizzanti.